Il Tempo in Lungo e in Largo

Sabotatori interni
Ottobre 29, 2020
Cibo ed emozioni: il corpo che parla
Gennaio 4, 2021

Il Tempo in Lungo e in Largo

Il “paradigma bio – psico – sociale”, ha dato un fondamentale contributo allo sviluppo di un approccio più globale, più olistico, più integrato ed unitario nella “presa in carico” delle persone. Il sintomo non è separato dalla persona e la persona non è separata dal suo ambiente. Purtroppo la pandemia che stiamo vivendo, ci fa assistere ad un ritorno al più retrogrado paradigma biomedico, teso ad occuparsi del corpo, trascurando tutti gli altri componenti.  

Come prima conseguenza, il maggior paradosso a cui stiamo assistendo riguarda la concezione del tempo: mentre tentano di allungarci la vita, ci viene sottratto un tempo vissuto, fatto di esperienze, di relazioni e di scelte. Ci troviamo a dover accettare un difficile compromesso

per far respirare i nostri polmoni, 

dobbiamo togliere il respiro al nostro cuore! 

Per aggiungere vitalità a questo tempo sospeso, sono necessarie creatività e fantasia. Bisogna reinventarsi nuovi modi per assaporare i minuti e le ore che compongono le nostre giornate, cercando di focalizzare l’attenzione non su ciò che manca, ma su ciò che è possibile fare.

Luciano De Crescenzo, ci ha lasciato una bellissima riflessione sulla bidimensionalità del tempo:

“Il tempo è un’emozione ed è una grandezza bidimensionale, nel senso che puoi viverlo in lunghezza o in larghezza.

Se lo vivi in lunghezza, in modo monotono e sempre uguale, dopo 60 avrai 60 anni.

Se invece lo vivi in larghezza, con alti e bassi, innamorandoti e magari facendo pure qualche sciocchezza, magari dopo 60 anni avrai solo 30 anni.

Il problema è che gli uomini studiano come allungare la vita, quando invece dovrebbero studiare come allargarla.”

Su questo ultimo punto mi sento di replicare, anche con una certa fierezza, che gli uomini che studiano come allargare la vita ce ne sono: ci chiamano psicoterapeuti, e spenderemo centinaia di altre righe come queste, per costruire una cultura che non risenta più di un’ottica riduzionista.

Centro Clinico Alma
Centro Clinico Alma
Il Centro Clinico di Psicologia e Psicoterapia Alma nasce come associazione libero professionale di psicoterapeuti, fondata da alcune socie fondatrici del Consultorio Alma, con l’intento di offrire un servizio specialistico atto a rispondere ai diversi bisogni della persona con problematiche psicologiche, sociali, dall’età evolutiva all’età adulta Nel centro operano psicoterapeuti qualificati pronti a rispondere ai diversi bisogni degli individui, coppie e famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *